Foliage, sinfonia dei colori d’autunno.lunedì 29 ottobre 2012

Foliage, sinfonia dei colori d’autunno.

Dopo che il bosco ha ceduto alla raccolta i suoi frutti, funghi e castagne, si va verso l’autunno inoltrato. È il mese di novembre a torto considerato il più triste.

È il momento in cui “in un crollo perenne bellezza”, rami e chiome organizzano una festa di colori caldi e seducenti. È il momento di praticare il foliage, cioè l’immersione della vista nel cocktail di clorofilla, carotenoidi e antociani, i pigmenti presenti nel fragile tessuto delle foglie. Provate a vagare tra i boschi con l’unico scopo di gratificare la vista ed i polmoni, stimolata dai rossi, gialli e bruni che regalano i boschi di latifoglie del Parco. Le condizioni migliori si realizzano quando le giornate autunnali sono tiepide e le notti, in contrasto, fredde e pungenti.

Ti è piaciuto l'articolo?